23 luglio

Ore 07.30 si salpa per Leros Lakki Marina dove speriamo di trovare un frigorista.
=8.30 dopo una navigazione a motore contro mare formato a con pochissimo vento entriamo nella rada di Lakki e ci ormeggiamo nel Marina
Partono subito le telefonate dalla segreteria e Dimitris, il tecnico dovrebbe arrivare alle 11.00. Intanto Maurizio e Nicoletta affittano uno scooter e fanno un podi “giringiro”….naturalmente alle 11 non arriva nessuno, ma neanche alle 12 e neppure alle 13…..poi dopo un decina di telefonate mie e della segretaria alle 14.00 compare il fantomatico Dimitris.
Da quel momento devo dire efficienza, esperienza e velocità, in poco fa diagnosi, “mancanza di gas”, carica il motore del frigo e controlla attentamente dentro e fuori le eventuali perdite….sembra non ce ne siano, costo finale 69 €, compresa al tangente del Marina.
Assai sollevato mi lancio in una mega bevuta di birra fresca accompagnata da un bel pezzo di parmigiano !
Pranzetto con insalata greca e prenotata cena da Petrino, ovviamente di carne.
Arrivano un po’ di barche molte italiane ma poche con bandiera italiana…..e conosco un olandese vero ( Michel) che ha un Super Maramu del 94’ in porto a Evros Marina dove lasceremo Patchouli per l’inverno.
Missione balneare a coppie ,prima io e Paola ,poi Maurizio e Nicoletta per un bagno rinfrescante.
Scarso risultato finale….fa parecchio caldo, non ci eravamo abituati !
Preparativi per la serata con estrazione delle bici e poi via da Petrino.
Ottima cena con antipasti, e octopus e coniglio stufato…20 € a testa.
Rientro in bici noi e Maurizio e Nicoletta a piedi.
In barca parecchio caldo….io dormo fuori !….come ai bei tempi.
Purtroppo le luci del lungomare non ci permettono di “rimirar le stelle” !

Category: Senza categoria  Comments off
You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.