Archive for » Giugno 23rd, 2016«

Sveglia alle 07.00…. nella notte pochissimo vento.
Ancora sale libera, alla nostra destra Giorgio anche stava anche lui salpando con la sua “ Prince…….” ( metto i puntini perché ha un nome lunghissimo), ha l’ancora inattivata non si sa dove. Un italiano su una barca charter si tuffa per andare a vedere….
Ci cimo appuntamento lungo la rotta per Astipalea dove anche lui vuole andare…
All’uscita dl golfo di Katapola onda morta da Nord e 5 kn di vento ,isso la randa ma andiamo a motore. Verso le 09.00 quando eravamo quasi all’estremità est di Amorgos il vento nell’arco di 5 minuti passa da 5 a 20 kn. ; lo abbiamo al traverso e le onde frangono anche il coperta.
Scapoliamo l’estremità west e co lo mettiamo al giardinetto di sinistra. Ovviamente cambia tutto, meno fastidiose le onde meno forte( apparentemente ) il vento.
Andatura con poca randa e ½ genoa. Circa 4 miglia a sud chiusa la randa messa mezzana e aumentato un po’ il genoa. Con 20/25 kn e poca tela facciamo 8 kn di velocità , ma in grande sicurezza.
Ci sembra di vedere la barca di Giorgio alla nostra poppa a circa 1 miglio, chiamo per radio, ma non risponde.
Appena siamo aperti sul lato SE di Amorgos avviene quello che supponevo e per cui avevo ridotto la tela….inizia il vento catabatico che ci accompagnerà per più di 15 miglia verso SE.
Generalmente non mi metto in mare con meteo avverso, non mi piace sbattere né forzare la barca, ma oggi le previsioni di 3 siti concordavano per vento da N-NW max 15 kn tra Amorgos e Astipalea; addirittura ad Astipalea davano 5 kn da NW, per questo siamo salpati
Ovviamente non era cosi perché il vento tra le due isole ha raggiunto la velocità record ,per noi, di 41 kn ! Avevamo preso 40 kn davanti a Bastia moltissimi anni fà con il GS 34, rientrando dalle vacanze in sud Corsica.
Riduciamo il genoa a poco più di un fazzoletto e la mezzana era non più della metà. Velocità media 9 kn con surfate fino a 12 !!! La barca si comportava benissimo e in pozzetto eravamo in pieno confort anche se qualche onda malandrina ci rinfrescava con i suoi schizzi !
La barca che ci seguiva è stata sulla nostra rotta all’inizio poi ha cominciato ad allargare verso west (?)….la abbiamo vista in lontananza fino ai due isolotti rocciosi che sono presso la costa NW di Astipalea poi l’abbiamo persa…forse non era Giorgio !?
A circa 4 miglia a N di Astipalea il vento nell’arco di 1 minuto è sparito ed abbiamo dovuto dare motore….non così le onde che hanno reso questo tratto un po’ fastidioso.
Raggiunta la costa west dell’isola “farfalla” il vento si è rifatto vivo, inizialmente al traverso poi sulla costa sud sul naso raggiungendo i 26 kn…. mancavano solo 4 miglia al ormeggio di Ormos Maltezana e non avevo voglia di fare bordi su bordi per cui a motore abbiamo raggiunto il passaggio tra tra i due isolotti di Lignò e Condrò tenendo retta 323° come consigliato dall’Elias e siamo arrivati al ridosso.
Il vento è sui 18 kn teso , non rafficato, ci sono già 3 barche all’ancora, il moletto è pieno di pescherecci… sono le 15.00, caliamo l’ancora e 50 m di catena.
Fermi e ben saldi ! Rassettiamo la barca e provo a tenere fuori metà della mezzana ,per vedere se il brandeggio si riduce.
Tendalini da fonda e relax in pozzetto, con il vento in fase di riduzione.
La porta del frigorifero, senza apparente motivo, si è un po’ disassiata ? …primi provvedimenti inutili…vedremo, tanto si chiude ugualmente.
Verso le 17 arriva un charter con Russi e si ancora alla nostra destra.
Dopo aver sistemato tutto mi scappa l’occhio sul navtex…l meteo delle 09.00 ( bastardoni !) ha completamente invertito quello delle 06.00 dando “gale warning” Bf 7 per la nostra area di navigazione…..
Ormai è fatta!
Cena con ottima focaccia pugliese ( fatta ovviamente da Paola) con pomodorini e Roquefort !
Filmino sotto coperta, vento sui 10 kn….
Uno spettacolo di luci sulla Chora di Astipalea….
Notte

Category: Senza categoria  Comments off